Progetto Villaggio Chiang Rai

Secondo quanto afferma uno studio recente condotto dall’OCSE e dall’Unesco la Tailandia si trova ad un crocevia. In meno di una generazione il paese si è spostato da una società largamente agricola a basso reddito ad un paese di reddito medio-alto, ed è divenuto un contributore chiave dello sviluppo economico della regione del sud-est asiatico. Allo stesso tempo il paese ha attivato una riforma educativa investendo una porzione significativa della ricchezza nazionale nella formazione dei cittadini più giovani. Il tasso di frequenza scolastica nel paese sta migliorando soprattutto ai livelli primari, e un buon numero di giovani continua la propria formazione a livelli sempre più alti e professionali.

Ad ogni modo non tutti gli individui hanno beneficiato egualmente di questa espansione. L’accesso all’educazione rimane particolarmente deludente tra i bambini poveri che provengono da contesti disagiati e vivono perlopiù in aree rurali. Grandi disparità rimangono ancora e i benefici dei progressi economici non sono stati ripartiti equamente tra tutti i bambini in Tailandia. Questo è particolarmente vero per i bambini delle minoranze i migranti, i rifugiati e i soggetti più poveri che perlopiù vivono nelle zone remote del paese ai confini della Cambogia, Laos, Malesia, e Myanmar. I bambini che appartengono a questi gruppi spesso non sono neppure registrati alla nascita e per questo sono privati di molti diritti come l’accesso alla sanità e all’educazione.

Chiang Rai Children

ll nostro approccio olistico al Villaggio

Villaggio per villaggio, la Fondazione assicura che ai bambini venga data la possibilità di avere un’istruzione sia fornendo mezzi di trasporto per raggiungere la scuola pubblica più vicina sia con la costruzione di infrastrutture scolastiche nei villaggi più lontani. Vengono anche costruite mense e cucine presso i locali della scuola per garantire che i bambini ricevano un pasto al giorno. Dove necessario, costruiamo sistemi per garantire acqua potabile alle scuole e al villaggio. In un villaggio abbiamo sviluppato una Fattoria per la Scuola che fornisce alla struttura scolastica ortaggi e frutta. Stiamo sviluppando questo progetto anche in un altro Villaggio con l’obiettivo di ampliarlo a tutti i Villaggi.

Professional School VBACDove abbiamo costruito scuole, costruiamo anche dormitori scolastici per i bambini dei villaggi vicini e alloggi per gli insegnanti.

Le scuole sono gestite dal governo tailandese che mette a disposizione gli insegnanti e paga gli stipendi. In due scuole elementari abbiamo anche costruito biblioteche e strutture informatiche. Inoltre la Fondazione ristruttura le scuole per l’infanzia del villaggio, fornendole di servizi igienici, mense e cucine e costruiamo anche campi da gioco per le scuole. Inoltre vogliamo promuovere l’agricoltura e programmi per la generazione di reddito per le famiglie più povere dei villaggi. L’obiettivo a lungo termine è creare comunità forti e autosufficienti. Lavoriamo solo con comunità che dimostrano motivazione e collaborazione. Nei nostri lavori di costruzione, gli abitanti del villaggio forniscono la manodopera, il che permette loro di acquisire nuove competenze edilizie. Le donne si impegnano a fornire i pasti per i lavoratori.

Gli abitanti del villaggio sono anche impegnati nel livellamento e nella preparazione del terreno per la costruzione e nella manutenzione degli edifici scolastici. Nel corso dell’anno facciamo visite regolari a villaggi e scuole per seguire il progresso dei bambini a scuola.

RISULTATI ED IMPATTO
 Il nostro programma ha ottenuto i risultati seguenti:
Programma di scolarizzazione – 1.073 studenti provenienti da 14 villaggi in Chiang Rai e Chiang sono stati supportati in varie scuole dall’asilo all’università fornendo loro scarpe, abbigliamento, materiale scolastico, kit per l’igiene personale, trasporto per la scuola, visite mediche periodiche, pasti, e contribuendo allo stipendio degli insegnati dove necessario;

Primary School Huay Kuk

Risultati dagli inizi del programma – Il progetto fu lanciato nel 2006 e ad oggi ha raggiunto oltre 3.000 studenti. In 10 anni abbiamo completato 38 progetti infrastrutturali e nel dettaglio: 3 scuole primarie, 3 alloggi per gli insegnanti, 1 scuola secondaria, 3 scuole materne, 7 dormitori, 3 biblioteche, 3 aule informatiche, 5 scuole materne, 2 campi da gioco, 3 mense, 3 sistemi di pulizia dell’acqua e 1 presidio sanitario.

 Come potete aiutarci

  • 5 Euro per 1 zaino
  • 50 Euro per il trasporto a scuola di 1 bambino per un intero anno
  • 40 Euro per un set completo di 3 divise, cinture, calze e scarpe per 1 bambino
  • 80 Euro per pasti per 1 studente della scuola secondaria o professionale per un intero anno
  • 190 Euro per una borsa di studio per 1 bambino per un anno intero (inclusi divise, pasti, trasporto a scuola, materiale scolastico e controlli medici)
  • 2.300 Euro per una borsa di studio per 1 ragazzo a copertura di 12 anni di scuola, dalla scuola elementare alla scuola professionale
  • 6.000 Euro per 1 classe nella scuola
  • 36.000 Euro per 6 classi nella scuola elementare

 

Classroom Primary School